La Fondazione Internazionale delle Arti Stepan Erzia

La Fondazione Internazionale delle Arti Stepan Erzia

La Fondazione Internazionale delle Arti Stepan Erzia è un’organizzazione artistica senza fini di lucro, costituita con lo scopo di divulgare, studiare e conservare l’eredità artistica nel mondo del grande scultore del XX secolo S.Erzia.

L’attività culturale e divulgativa della Fondazione si basa principalmente sulla diffusione della vita e dell’opera dello Stepan Nefedov-Erzia (1876-1959).

Il contributo di S.Erzia, chiamato dai suoi contemporanei il “Rodin Russo”, nel mondo artistico del XX secolo è indiscutibile, però, purtroppo non ha ancora ricevuto il meritato riconoscimento e non gli è stato ancora assegnato un posto nell’arte contemporanea nazionale. Il nome di Erzia già da tempo è il vessillo della cultura nazionale dei mordvini, popolo di origini e cultura finno-ugrica – mordva-erza, e adesso aspetta il riconoscimento su scala mondiale.

La Fondazione è chiamata ad agire in qualità di centro di informazione,  consultazione e coordinamento, al fine di garantire la gestione e l’assistenza legale di progetti culturali internazionali e di stabilire un dialogo reciproco con partner stranieri, far conoscere le opere di S.Erzia, favorire gli investimenti nel campo della collaborazione internazionale sul piano della cultura e dell’arte.

Tra i prossimi progetti della Fondazione c’è la realizzazione di progetti artistici finalizzati alla conoscenza dell’eredità culturale di S.Erzia in Russia e nella comunità mondiale, la formazione di ambienti comunicativi aperti per uno studio maggiore dell’eredità artistica dello scultore, della ricerca e studio dei suoi lavori meno noti, la pubblicazione degli archivi dello scultore ed anche la realizzazione di conferenze scientifiche internazionali, di festival e di mostre di arti figurative in Russia, Europa e America.

Il Programma finanziario della Fondazione viene realizzato sulla base del sostegno di sponsor internazionali.